Estratto..

“Ed è proprio a Selthon marittima che la vita rinasce tutti i giorni per prima: dalle botteghe dei fornai inizia a diffondersi l’odore fragrante del pane, i venditori di ortaggi aprono i loro negozi esponendo la mercanzia, i primi carretti cominciano ad occupare le vie del mercato mentre le navi da pesca e mercantili si profilano all’orizzonte con i loro carichi.
Solo i moli, fatta eccezione per un ragazzo che, seduto su un rotolo di corda, osservava il sole sorgere, potevano dirsi deserti: i raggi del giorno gli illuminavano il viso e il venticello tiepido gli scompigliava leggermente i lunghi capelli castani, tirati dietro le orecchie…”

Vi ha incuriosito? Leggete il seguito su

http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/815360/L’Ombra_del_Tiranno#!

Lascia un commento

Archiviato in Romanzi inediti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...