La Porta di Avorio – short story

 

« Due sono le vie / per le ombre dei sogni: una è di corno, / l’altra è d’avorio. Quando i sogni escono / dalla porta d’avorio, sono falsi; / quelli che escono dall’altra porta di corno / sono veri, visti da un essere mortale. »
(Odissea, XIX 562-567)

Racconto breve e nostalgico sul mondo dei sogni. La datazione risale al 2004 quando ero piccolo e sognatore anche io. Ora sono grande, un po’ più concreto ma ho trovato divertente scavare nella memoria e pubblicarlo, gratis, tranquilli. Anche perchè è così breve che farlo pagare sarebbe un vero e proprio furto.

Un sognatore cede al richiamo dei sogni e cerca di ritrovare i mondi onirici e felici della sua infanzia. Di lovecraftiana ispirazione è basato sull’universo della saga Fantasy “Le Pietre di Talarana”.

La Porta di Avorio

Lascia un commento

Archiviato in selfpublishing

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...