di complotti e messaggi nascosti

Mail anonima arrivata ieri (trascritta per leggibilità).

“Gentile signor Alessandro Den,

Le scrivo (dovrei dire le scriviamo perché quello che le scrivo non è stato formulato solo dal sottoscritto) in merito ai suoi libri. Ho avuto modo di scaricare il primo tempo fa, quando era gratuito, poi nel tempo ho acquistato gli altri. Ammetto che l’acquisto non è stato dettato solo dalla curiosità della storia (è un bel fantasy, ma non è questo il punto) ma anche e soprattutto da una serie di cose che mi hanno lasciato perplesso.

Nell’ombra del Tiranno (già il titolo adesso mi da da pensare) accenna a due torri di cristallo che si frantumano e cadono, parla di una guerra in procinto di scoppiare per pretesti insulsi. Non so quando abbia scritto il romanzo ma tutto ciò sembra molto attinente a quanto avvenuto nella nostra realtà!!! L’11 settembre sarà sicuramente una data che le dice qualcosa, così come la guerra in Afganistan e quella in Iraq. Ma non è stato solo quello a farmi riflettere. All’inizio pensavo si trattasse di una “banale coincidenza” che lei avesse preso spunto dalla realtà o che, peggio, volesse prendersi gioco di chi nella realtà vuole vedere di più di quanto tutti vogliono farci credere con il condizionamento a cui ci sottopongono TUTTI i giorni fin dalla NASCITA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anche il simbolo della storia, la stella a cinque punte ho creduto fosse una provocazione, un segnale lampante che lei fosse solo un altro di quelli che danno il loro contributo a questa che ormai è una guerra su tutti i fronti!!!!!

Ho deciso nonostante i dubbi di continuare a leggere, quando è scoppiata la guerra nel secondo libro ho notato che però ha posto i protagonisti nel mezzo, per cercare di fermarla. E poi tutti i maggiori dettagli sul mondo sotterraneo e quei nove pari che lo dominano (guidati da una demonessa che sembra uscita dall’apocalisse biblica) mi hanno indotto a capire che lei fosse di tutto un altro parere. Lei ha visto o saputo qualcosa e non so se consapevolemnte oppure no ha deciso di nasconderlo nei suoi libri fantasy. Quelli che lei chiama demoni per tutti noi che crediamo sono esseri che stanno in mezzo a noi e che tramano per farci cadere e abusare di noi come schiavi per i loro oscuri ideali e le loro trame. Ho sparso la voce tra quelli che la pensano come me, ho fatto leggere i suoi libri (mi perdonerà spero se alcuni li ho prestati) e alla fine qualche mese fa abbiamo avuto la conferma. La congiura delle Lune è più di quanto ogniuno di noi poteva sperare di leggere. Ha fatto venire allo scoperto la setta dei lunacroce che sicuramente avrà immaginato sulla base dei rosacroce o dei massoni o degli illuminati che tramano nell’ombra e si sono nascosti in tutti i governi, nelle istutuzioni, nelle banche e negli eserciti. Lei signor Alessandro sta facendo quello che nessuno prima d’ora era riuscito a fare, dicendo una bugia (scusi ma il fantasy è fantasia e non esiste) per dire la verità e aprire a noi tutti gli occhi e per farci meditare su quello che accade. Anche quando dice del corno dell’apocalisse che fa cambiare il clima!!! Sembra proprio quello che accade in questi giorni e mesi e negli ultimi anni in tutto il mondo!!!!

Forse non vuole dire perché fa tutto questo o non lo vuole far sapere in giro perché ha paura delle verità che nasconde ma deve sapere che noi ci siamo e la aiuteremo se sarà necessario.

Grazie per aprire gli occhi a tutti noi ”

E qui la scan della mail.

mail complotto?

A voi le conclusioni

Lascia un commento

Archiviato in complotti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...